Franco Marchi

Il 3 luglio ci ha lasciato Franco Marchi socio della Casa del Popolo, da sempre volontario attivo nella organizzazione dei momenti conviviali della nostra Cooperativa ed anche in altri ambiti.

Marchi era il cuoco per eccellenza del banchetto del 1° Maggio.

 Marchi

 

Forse con il tempo riusciremo a fare un risotto buono come quello del Marchi, ma quello che non riusciremo a ricreare è quel insieme di organizzazione in cucina, quella capacità con pochi ingredienti e poca spesa di fare un proprio e vero banchetto.

Ci ha insegnato ad essere seri quando si organizza un banchetto, un pranzo sociale, una festa al bosco, perché il compagno l’amico, il cliente deve essere servito come nei migliori ristoranti.

Il carattere burbero e la battuta pronta e tagliente, l’arrabbiatura di quando chiedeva “Quanti siamo??" e la risposta era una variabile in aumento 70 poi 80 e il giorno del pranzo sociale 100 persone e oltre.

Naturalmente il risultato era certo , tutti contenti ed alla fine lo era anche lui anche se non lo dava a vedere.

Marchi e altri con il loro lavoro hanno reso la nostra Cooperativa un posto dove si stava e si sta bene.

Quanti siamo?? Siamo in tanti che sentiremo la tua mancanza.

 

Ciao Marchi grazie.